it Italian

FAQ


Lievito madre (liquido e solido)

Il lievito madre tenuto in frigorifero, sia esso solido o liquido, va chiuso ermeticamente. Questo è importante per non rischiare contaminazioni con altri alimenti e il proliferare di batteri patogeni.
Se si dispone di un frigorifero o un mini frigo dedicato esclusivamente al lievito madre allora è preferibile non chiuderlo ermeticamente.

Hai trovato questa FAQ utile?
14
0

No. Il lievito madre, solido o liquido che sia, non ha problemi di luce. Può stare sia al sole che al buio. L’importante è evitare raggi diretti che alterino la sua temperatura in modo non voluto.

Hai trovato questa FAQ utile?
1
0

Dopo il rinfresco il lievito madre è bene che stia a temperatura ambiente (22-27°C) per almeno un’ora, prima di essere messo in frigo. Se segnate il livello a cui è, sul barattolo, potete monitorare meglio la sua evoluzione ed involuzione mentre lo tenete al freddo, e capire meglio quando è opportuno procedere con un successivo rinfresco.

Hai trovato questa FAQ utile?
3
0

Lievito madre liquido (licoli)

Va tenuto tra i 24°C e i 27°C, oppure tra i 3°C e i 4°C se lo si vuole mettere a “riposo” in frigorifero. Nulla vieta di tenerlo a temperature intermedie, ma se lo si fa per lungo tempo e/o regolarmente, il lievito tenderà a sbilanciarsi e inacidirsi. A temperature superiori ai 30°C invece rischiamo di uccidere i lieviti.

Hai trovato questa FAQ utile?
4
0

Il lievito madre liquido ha una conservazione piuttosto lunga in frigorifero. Può essere lasciato al freddo per un mese senza che ne risenta eccessivamente. Tuttavia è meglio non superare le due settimane. Ed è altamente consigliato rinfrescarlo almeno una volta a settimana. Se poi lo volete usare tutte le settimane, è meglio rinfrescarlo almeno ogni tre giorni.

Hai trovato questa FAQ utile?
3
0

Lievito madre solido (pasta madre)

La pasta madre, dopo un rinfresco con rapporto 1 : 0,5 : 1 e messa a lievitare a 27°C, dovrebbe aumentare il suo volume di una volta e mezza entro 3,5 – 4 ore.
Se, con lo stesso rapporto, viene messa a lievitare a 18-19 gradi, dovrebbe aver aumentato di una volta e mezza il suo volume entro 16 ore, sia essa tenuta libera o in acqua.
Se la pasta madre ha già ricevuto un rinfresco precedente a 27°C, la si può rinfrescare con un rapporto 1 : 1 : 2 e aspettarsi che aumenti di una volta e mezza il suo volume sempre entro le 4 ore.

Hai trovato questa FAQ utile?
1
0

Hai trovato quello che cercavi?

Inserisci il tuo indirizzo email, così possiamo tenerti aggiornato.