Piadina sfogliata con esubero di licoli

()
  • 315 g di farina Tritordeum (100%)
  • 95 gr di esubero di lievito madre liquido (30%)
  • 80 g di latte (25%)
  • 80 g di acqua (25%)
  • 20 ml di olio evo (6%)
  • 5-6 g di sale (2%)

Sciogliere il lievito nell’acqua e nel latte. Aggiungere l’olio e metà della farina. Mescolare. Aggiungere il sale e il resto della farina. Impastare a mano fino a che non è liscio e morbido.

Lasciar riposare 30 minuti in una ciotola coperta da canovaccio.

Riprendere l’impasto, dividerlo in 6 panetti, formare delle palline e stendere ognuna con il matterello.

Spennellare con olio tutta la superficie di ogni sfoglia. Arrotolare ogni sfoglia su se stessa, e poi arrotolare ogni rotolo formando una spirale/girella.

Lasciare riposare per 30 minuti.

Stendere ogni girella con il matterello, come fossero normali palline di impasto.

Cuocere in padella ampia e aderente ben calda, o piastra.

Le bolle qui non vanno forate con la forchetta come si fa per la piadina tradizionale.

È stato utile questo articolo?

Clicca su una stella per dare il tuo voto

Media dei voti / 5. Numero voti

Ancora nessun voto! Sii il/la primo/a a votare questo articolo!

Dato che hai trovato questo articolo utile...

Segui Pan Brioche sui social!

Mi dispiace che questo articolo non ti sia stato utile!

Permettimi di migliorarlo, col tuo aiuto!

Come posso rendere più utile questo articolo?

Condividi
4Shares
Sottoscrizioni
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti
0
Mi piacerebbe sapere la tua opinione! Aggiungi il tuo commento!x
()
x